Ripristino del calcestruzzo

Preparazione dei supporti
Rialcalinizzazione delle superfici carbonatate
Passivazione delle armature ossidate
Ricostruzione delle sezioni mancanti con malte strutturali antiritiro
Rasature di regolarizzazione
Pitturazione anticarbonatativa

Il cemento armato utilizzato da oltre 100 anni per la realizzazione di opere civili, industriali e idrauliche, è soggetto continuamente al deterioramento nel tempo, differenziato dalle varie tipologie di impiego o di esposizione. Aree di importanti estensioni necessitano, sovente, di ripristini e attente manutenzioni. Per la soluzione a tali problematiche dovute alle sollecitazioni climatiche ed ambientali, unite all'erosione naturale delle piogge acide, è fondamentale poter disporre di conoscenze tecniche e materiali all'avanguardia di altissima qualità, utilizzati con applicazione rigorosa eseguita da personale altamente qualificato.